Il Piave festeggia 10 anni di DOP

Oggi il formaggio Piave festeggia 10 anni di Denominazione di Origine Protetta. 

Il formaggio Piave, ha ottenuto il marchio DOP nel 2010 grazie alla qualità del latte utilizzato per la sua produzione, all’applicazione della ricetta tipica dei casari e alle fasi di produzione che rimangono fedeli alle antiche tradizioni. Le sue caratteristiche uniche oltre ad entusiasmare i palati più esperti, conquistano anche i bambini che lo apprezzano moltissimo, non solo nelle varianti più giovani ma anche nella più saporita Selezione Oro.

In questo decennio è cresciuto notevolmente l’apprezzamento da parte del consumatore, e non solo, per questo formaggio tipico della provincia di Belluno. Lo dimostra il fatto che in questi anni il Piave DOP ha ottenuto 50 riconoscimenti nazionali e internazionali fra cui “Miglior Formaggio Italiano a pasta dura” all’International Cheese & Dairy Awards di Nantwich (UK), al Global Cheese Awards di Frome (UK) e al Superior Taste Award di Bruxelles (BE), solo per citare i successi del 2019. E il 2020 si è aperto con il titolo di “formaggio perfetto” nella Guida “I Formaggi d’Italia” de l’Espresso.

Il Consorzio di Tutela del Formaggio Piave DOP in questi 10 anni ha tutelato la DOP da abusi, contraffazioni e concorrenza sleale. Impegnandosi a promuovere la sua conoscenza in tutti i mercati, nazionali ed internazionali e di valorizzare il prodotto informando i consumatori.