Involtini di Verza con Piave DOP Fresco

Ingredienti per 4 persone - Difficoltà bassa

  • 300 g formaggio Piave Fresco
  • 100 g di carne tritata
  • 50 g di burro
  • 12 belle foglie di cavolo verza
  • 1/2 tazza di sugo di pomodoro
  • 1 dado ai funghi
  • un bicchiere di vino bianco
  • poco olio, sale e pepe q.b.

Spiegazione

Lavare, sbollentare per qualche istante le foglie di verza e stenderle bene ad asciugare sopra un tovagliolo pulito. Tritare il Piave DOP Fresco e metterlo in un pentolino con il sugo di pomodoro, la carne tritata e un mestolino di acqua calda in cui è stato precedentemente disciolto il dado e il burro. Soffriggere piano, mescolando fino ad avere un composto abbastanza legato. Aggiungere sale e pepe a piacere e lasciare raffreddare. Ungere con un po’ di olio il fondo di una capace pirofila. Su ogni foglia di cavolo verza mettere un po’ di ripieno precedentemente preparato, avvolgere strettamente formando dei salamini ben chiusi da tutte le parti, collocarli in fila nella pirofila e irrorare con poco olio e il vino bianco. Coprire il recipiente con un foglio di carta metallizzata facendolo aderire bene ai bordi. Cuocere in forno tiepido o a fiamma bassa ponendo, in quest’ultimo caso, sotto al recipiente, una reticella spandifiamma. Servire ben caldo.

Vino consigliato: Pinot Nero / Veneto