Tre stelle per il Piave DOP Vecchio Selezione Oro al Superior Taste Award

Giovedì 2 giugno si è tenuta a Bruxelles (Belgio) la cerimonia di premiazione del « Superior Taste Award », il riconoscimento che attesta l’eccellenza di qualità e gusto dei prodotti enogastronomici, rilasciato da esperti Chef internazionali.

I membri delle Giurie valutatrici provengono da 17 paesi differenti e fanno parte delle più prestigiose associazioni culinarie europee, tra cui Maîtres Cuisiniers di Francia, Académie Culinaire di Francia, Academy of Culinary Arts, Euro-Toques, Federazione Italiana Cuochi, Nordic Chefs Association, World Master Chefs Society e Verband der Köche Deutschlands.
I meriti dei prodotti vengono riconosciuti a seguito di test di assaggio individuali alla cieca, secondo una rigorosa procedura di analisi sensoriale. Agli assaggiatori è fatta espressa richiesta di valutare i prodotti come se fossero consumati in un contesto famigliare e non di giudicarli in base alla possibilità di servirli in un ristorante. Ogni prodotto è oggetto di un rapporto di analisi sensoriale per il quale i criteri olfattivi, visuali, del gusto, della sensazione in bocca, il retrogusto, la consistenza, etc. sono minuziosamente considerati da ciascuno dei componenti della Giuria.
Solamente i prodotti che ottengono una valutazione complessiva percentuale minima di 70% ricevono il « Superior Taste Award » ottenendo, a seconda della loro qualità, 1 stella d’oro (corrispondente a “buon gusto”), 2 stelle d’oro (“gusto notevole”) o 3 stelle d’oro (“gusto eccezionale”).
Quest’anno il Piave DOP Vecchio Selezione Oro ha partecipato al Superior Taste Award, venendo assaggiato e valutato dalla giuria di Chef.
Il giudizio della giuria è stato entusiastico: il Piave DOP Vecchio Selezione Oro ha ottenuto addirittura le 3 stelle d’oro, sinonimo di “gusto eccezionale”.
Per il Piave DOP si tratta dell’ennesimo premio ad una qualità ormai sempre più riconosciuta a livello internazionale. Un gusto ed un aroma unici che lo distinguono da tutti gli altri formaggi stagionati e che gli hanno già valso due altri premi quest’anno: “Miglior formaggio Stagionato” agli “Italian Cheese Awards” e il titolo di “Migliore tra i Migliori”, ottenuto da casari e assaggiatori ONAF al Trofeo San Lucio.

ITQI-AwardBlue16EN-3stars